Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/20.500.12460/684
Object title: Galvanometro
Authors: Tecnomasio  (costruttore)
Subject: fisica
Keyword: elettricità e magnetismo
Date: 1865 ca.
Fond: Gabinetto di Fisica dell'Ottocento 
Inscription: Tecnomasio (capitali) Milano (corsivo) Longoni e dell'Acqua (capitali)
Description: Il dispositivo poggia su una base cilindrica di legno, munita di piedini metallici a vite calante. Il campo magnetico generato dalla corrente elettrica provoca la rotazione di una coppia di aghi astatici; tale rotazione avviene in un piano verticale ed è contrastata dall'azione delle forze gravitazionali, agenti su un apposito contrappeso (oggi mancante). I due aghi magnetici sono fissati ad un perno che attraversa centralmente una bobina molto piatta ed è sostenuto agli estremi da due coppie di ruote verticali, affiancate e con gli assi paralleli. Lo stesso perno sostiene anche il supporto del contrappeso ed un lungo e sottile indice verticale, che si muove davanti ad un'ampia scala a zero centrale. La scala è incisa su ottone argentato (15°-0°-15°) ed è divisa in intervalli di 30'.
Function: I galvanometri sono strumenti atti a rivelare e misurare la corrente elettrica passante all'interno di un circuito.
External links: http://www.lombardiabeniculturali.it/scienza-tecnologia/schede/8e020-00173/
URI: http://hdl.handle.net/20.500.12460/684
License: All rights reserved
Appears in Collections:Patrimonio scientifico e tecnologico - Museo per la Storia dell'Università

Show full item record

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.