Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/20.500.12460/764
Object title: Pinza chirurgica
Authors: Brambilla, Giovanni Alessandro  (progettista)
Malliard, Joseph  (costruttore)
Subject: medicina e veterinaria
Keyword: chirurgia
ginecologia e ostetricia
Date: sec. XVIII (seconda metà)
Fond: Sezione di medicina. Chirurgia e ostetricia. Strumentario di Giovanni Alessandro Brambilla 
Description: Pinza formata da due bracci incrociati terminanti ad anello nell'impugnatura. Le estremità superiori presentano due aperture nelle quali può scorrere, poggiando su piccolo supporto cilindrico, un filo di seta o un sottilissimo filo d'argento. Appena sopra l'articolazione, sul lato esterno dei bracci, sono presenti due analoghi supporti che permettono il passaggio del filo, poi fissato all'estremità inferiore dello strumento tramite un foro presente su entrambi gli anelli .
Function: Lo strumento era utilizzato per la legatura e l'estirpazione di polipi utero-vaginali. Giovanni Alessandro Brambilla consigliava l'impiego dello strumento solo nel caso di polipi di dimensioni contenute e a base abbastanza stretta.
Is part of: Strumentario chirurgico ginecologico e urologico (Cassetta N. XXI Pro polypis matricis)
External links: http://www.lombardiabeniculturali.it/scienza-tecnologia/schede/8e020-00257/
URI: http://hdl.handle.net/20.500.12460/764
License: All rights reserved
Appears in Collections:Patrimonio scientifico e tecnologico - Museo per la Storia dell'Università

Show full item record

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.