Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/20.500.12460/547
Object title: Bottiglia di Lane
Authors: Lane, Timothy  (inventore)
Subject: fisica
Keyword: elettricità e magnetismo
Date: sec. XIX (inizio)
Fond: Gabinetto di fisica di Alessandro Volta 
Description: Questo strumento è costituito da una bottiglia di Leida, posta su una base di legno poggiante su piedini di vetro, la cui armatura esterna era a contatto, tramite una fascia di metallo passante sotto la base, con una colonnina recante un elettrodo sferico, che si poteva muovere mediante una vite (questa parte è andata perduta).
Function: Lo strumento veniva generalmente impiegato per valutare l'"efficienza" di una macchina elettrostatica. Il suo ideatore, Timothy Lane, presentò questo apparecchio, in grado di dare una misura di tensione elettrica nei casi in cui essa sia piuttosto elevata, come uno dei primi elettrometri.
Usage: Per valutare l'"efficienza" di una macchina elettrostatica, il bottone (cioè l'armatura interna) della bottiglia di Leida era posto a contatto con il conduttore del generatore in oggetto, mentre l'elettrodo mobile veniva mantenuto ad una determinata distanza. Si metteva quindi in azione la macchina elettrostatica, contando i giri effettuati sino a che tra il conduttore della macchina, o il bottone della bottiglia di Leida, e l'elettrodo mobile scoccava la scintilla. Tanto minore era il numero di giri impressi, tanto migliore era l'efficienza della macchina elettrostatica.
External links: http://www.lombardiabeniculturali.it/scienza-tecnologia/schede/8e020-00031/
URI: http://hdl.handle.net/20.500.12460/547
License: All rights reserved
Appears in Collections:Patrimonio scientifico e tecnologico - Museo per la Storia dell'Università

Show full item record

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.