Gallet.jpg picture
 
Nome completo
Gallet, Louis
 
Ruolo
Scrittore
Librettista
 
Nazionalità
Francese
 
Data di nascita
14-02-1835
 
Luogo di nascita
 
Data di morte
16-10-1898
 
Luogo di morte
 
Biografia
Di giorno Gallet si sostentava con un lavoro minore nell'amministrazione dell'assistenza ai poveri e con incarichi, prima come tesoriere e poi come amministratore generale, all'ospedale di Beaujon, a Parigi e in altri ospedali. Nel 1871 Camille du Locle, il direttore dell'Opéra-Comique di Parigi, si offrì di produrre un'opera in un atto di Camille Saint-Saëns. Propose come collaboratore Louis Gallet, che Saint-Saëns non conosceva e il risultato fu il leggero pezzo "La princesse jaune"; I due lavorarono insieme armoniosamente per anni e fu Saint-Saëns a raccomandare Gallet come critico musicale per la Nouvelle Revue, sebbene non fosse un musicista. Per Massenet procurò per la prima volta un libretto per l'oratorio Marie-Magdeleine (1872) che si rivelò il primo grande successo di Massenet e il primo dei suoi quattro oratori drammatici. L'opera in un atto di Georges Bizet "Djamileh" su libretto di Gallet fu presentata per la prima volta con successo il 22 maggio 1872 all'Opéra-Comique, a Parigi, ma altre due opere di Bizet di Gallet ed Edouard Blau rimasero incomplete per prematura morte di Bizet nel 1875: "La coupe du roi de Thulé" (1869) e un "Don Rodrigue in cinque atti" (1873).